Ci sono diversi modi per contrastare la candida, uno di questi è l’assunzione orale di rimedi mirati.

LA SEMPLICE VIA – Per trattare la Candida ci sono diversi approcci. E’ comunque importante modificare le proprie abitudini di vita: per esempio assumere meno zuccheri, indossare abiti in tessuti naturali, evitare i vestiti e gli indumenti intimi troppo stretti… è altresì fondamentale agire sulla causa dell’infezione stessa, ossia il fungo/lievito.

LA COMODITÀ – Un indubbio vantaggio offerto dai rimedi in capsule contro la Candida è la comodità terapeutica. A differenza di lavande, ovuli o creme vaginali, assumere una capsula è senz’altro più pratico. Ma pratico non significa meno efficace.

LA RISPOSTA – La risposta alla necessità di combattere attivamente la Candida arriva dalla Pseudowintera colorata, che oggi si trova anche in pratiche capsule di integratori alimentari da assumere durante la giornata. In questo modo l’azione è più diretta, agendo sulla causa stessa dell’infezione. Le capsule si possono portate con sé e possono essere facilmente assunte anche al lavoro o in altre situazioni – basta un bicchiere d’acqua.

IL VANTAGGIO – Il vantaggio offerto dalle preparazioni in capsule a base di Pseudowintera colorata, non si limita alla praticità, ma è data anche dalla composizione delle capsule. Attualmente si trova in commercio, sia in negozio che online, oltre alla Pseudowintera colorata vi sono altri componenti attivi che, agendo in modo sinergico, rendono più efficaci i rimedi naturali o gli integratori potenti. È il caso dei semi di Anice, che contengono Anetolo: un principio attivo che potenzia significativamente l’attività antimicotica della Pseudowintera colorata – così come dimostrato da diversi studi scientifici. Anche la vitamina C, o Acido L-ascorbico, dalle spiccate proprietà antiossidanti e stimolanti il sistema immunitario, per una maggiore protezione dalle infezioni e un potenziato effetto sull’organismo, potenzia l’azione della Pseudowintera colorata.